Il Folicello autosufficiente a livello energetico

Azienda a circuito chiuso

Pannelli Fotovoltaici, fitodepurazione, raccolta acque reflue… nel rispetto ancor maggiore dell’ambiente…

L’energia utilizzata al Folicello deriva dal Sole. Abbiamo installato nel 2009 un impianto di pannelli fotovoltaici da 20 kW integrato al tetto del nuovo magazzino che è stato poi ampliato nel 2013 con un impianto di ulteriori 20 kW. Questo ci permette di lavorare con maggior serenità, consci di utilizzare energie rinnovabili con minor produzione di anidride carbonica e altri composti nocivi per l’ambiente. Ma le novità non finiscono in quanto il nuovo magazzino è naturalmente refrigerato d’estate grazie ad un sistema di tubazioni poste alla base delle fondamenta che permette un maggiore scambio termico tra l’aria in circolo e il suolo. Inoltre, abbiamo costruito un impianto di fitodepurazione a flusso subsuperficiale per lo smaltimento delle acque reflue derivanti dalla ristrutturazione e attività della nuova sala conferenze; abbiamo piantato diverse specie tra cui nocciolo, salicerella, Iris dei fossi e sambuco le quali, grazie all’assorbimento delle radici, filtrano l’acqua assorbendo azoto e composti organici ricchi nelle acque di scarico. Per spandimenti in campo, fertirrigazione e per l’irrigazione delle piante ornamentali presenti nei pressi dell’azienda, abbiamo sotterrato 5 botti per la raccolta di un totale di 40 metri cubi di acqua derivante dall’area di lavorazione dei prodotti (area imbottigliamento, pigiatura, area bollitura succo..).

1 commento

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *